Categorie
Archivi

 

 

 

Visita alla base Militare Casarsa Friuli 2019

Si propone una gita in Friuli tra storia arte e coraggio con visita al 5° Reggimento Aviazione dell’Esercito. Visto il grande successo che abbiamo ottenuto negli anni con i percorsi Militari, la prossima visita sarà presso la base di elicotteri di Casarsa. l’Aeroporto militare dell’Esercito “Francesco Baracca” (LIDK) di Casarsa della Delizia (PN) casa del 5° Reggimento Aviazione dell’Esercito “RIGEL” che costituisce con il 7° la componente aerea della Brigata Aeromobile “Friuli”. Sono tre i reparti che fanno parte del Reggimento: il 27° “Mercurio”, Il 49° “Capricorno”, ed il Gruppo di Sostegno “Lupo”. Affascinanti le macchine in dotazione al reparto: il famosissimo e conosciutissimo Huey, il letale e più moderno Mangusta.

Primo giorno, Ritrovo dei sig.ri partecipanti nei luoghi convenuti è partenza in bus Gran Turismo verso il Friuli, soste lungo il percorso per pausa caffè, arrivo Aquileia.  Nel primo pomeriggio incontro con la guida e visita guidata di Aquileia. Cittadina fondata dai Romani come colonia militare nel 181 a.C. che col tempo divenne sempre più importante per il commercio e per lo sviluppo di un artigianato assai raffinato, fino a diventare una delle più importanti metropoli dell’Impero Romano. Visita del Foro romano, del porto fluviale, del Duomo paleocristiano e delle Cripte, visita alla famosa Basilica di Santa Maria Assunta, con i che raccontano storie del Testamento, Aquileia fu distrutta da Attila che fece spargere sale sulla città dopo averla saccheggiata, ma, nonostante questo, Aquileia ha le testimonianze archeologiche più ricche del nord Italia dopo quelle di Ravenna.

In serata arrivo in hotel a Spilimbergo per l’assegnazione delle camere, segue Cena in ristorante tipico. La cittadina è situata sulla sponda del fiume Tagliamento, Spilimbergo è una fra le più belle e interessanti città d’arte del Friuli Venezia Giulia. E’ inoltre sede della prestigiosa Scuola Mosaicisti del Friuli, istituzione fondata nel 1922 e ormai nota a livello internazionale. La Scuola insegna le tecniche musive romana, bizantina e moderna, ma sperimenta anche soluzioni estetiche e funzionali applicate alla contemporaneità.

Secondo giorno, Prima colazione in hotel e di buon mattino partenza per Casarsa per la visita alla base Elicotteri. Pranzo in caserma. Il nome Rigel è una stella della costellazione di Orione, la settima più luminosa del cielo, e attribuisce il nome al ad uno dei reggimenti elicotteristici più conosciuti. Rigel deriva dalla contrazione dell’arabo Rijl jawza al-yusra, che significa “il piede sinistro di Colui che è Centrale”. Il 5° Rigel è stato creato il 1° Gennaio 1976 sulla base di Casarsa della Delizia; pochi mesi dopo la sua nascita, il reparto viene coinvolto nelle operazioni di soccorso alle popolazioni colpite dal catastrofico terremoto del Friuli, meritandosi una medaglia d’argento al valor civile. Negli ultimi 30 anni gli equipaggi e uomini del 5° Rigel sono stati impegnati, e lo sono tutt’ora, in missioni internazionali: Libano, Somalia, Namibia, Kosovo, Albania, Macedonia, Bosnia, Iraq, Afghanistan. Nella ex-Yugoslavia è stata conferita al Reggimento un’ulteriore medaglia d’argento al valore militare. Il 49° Capricorno, equipaggiato dagli ottimi elicotteri da combattimento Agusta Westland AW-129C ed AW-129D Mangusta (perdonate lo scrivente, non si è sono ancora abituato al nuovo brand Leonardo). Il Rigel è centrale nella difesa del territorio e nelle missioni di Peace-Keeping e Peace-Enforcing: un quarto delle macchine in dotazione sono attualmente rischierate in varie e delicate missioni internazionali.

COME PARTECIPARE: SCARICA LA LOCANDINA IN ALLEGATO

Bye

s.gentile

cral-stiamoincontatto di ubi banca

E-mail:_ associuazione.stiamoincontatto@gmail.com